A PHP Error was encountered

Severity: Notice

Message: Only variable references should be returned by reference

Filename: core/Common.php

Line Number: 239

Supporting Prophet Muhammad website - Meditare sui doni di Allah



Subscribe in mailing list
عربي English עברית Deutsch Italiano 中文 Español Français Русский Indonesia Português Nederlands हिन्दी 日本の
conoscere Allah Il Potente l'Altissimo
  
  

 

Meditare sui doni di Allah

 

Il Profeta (pace e benedizione su di lui) disse: “Meditate nei segni di Allah, e non pensate ad Allah?”. [At-Tabarânî: Al Awsat, Al Bayhaqî: Ash-Shu‘ab e Al Albânî: Hasan]

 

Una delle cose che si ripetono varie volte con il musulmano durante il giorno e la notte, è percepire la grazia di Allah  sull’esesere umano. Quante situazioni e quante scene vede e sente il musulmano durante la sua giornata, che lo obbligano a pensare e a meditare in questi doni dei quali gode, e ringraziare Allah per essi.

 

 

1-Hai mai percepito la grazia di Allah su di te mentre vai in moschea e come coloro che ti circondano sono stati privati da questa grazia, specialmente durante la preghiera del Fajr (l’alba) guardando le case dei musulmani mentre dormono profondamente come se fossero morti?

 

 

2-Hai mai percepito la grazia di Allah su di te mentre cammini per strada e vedi le varie scene; uno che fa un incidente in auto, un’altro che alza il volume della musica [voce si Satana] e così via?

 

 

3-Hai mai percepito la grazia di Allah su di te mentre ascolti o leggi le notizie del mondo; carestie, inondazioni, diffusione di malattie, incidenti, terremoti, guerre e sfollamento?

 

 

*Diciamo che il servo che gode della guida di Allah: è colui che tiene sempre in mente e percepisce la grazia di Allah su di esso in tutte le situazioni, così che ringrazia sempre Allah e lo loda per tutto ciò che gli ha dato; la religione, la salute, la prosperità e la sicurezza (o protezione) dai mali..

 

 

Il Profeta (pace e benedizione su di lui) disse: “Colui che vede una persona afflitta da una prova e dice: Alhamdulillâhi alladhî ‘afânî mimma ibtalâka bih wa faddalnî ‘alâ kazîr mimman khalaqa tafdîlan (Lode ad Allah che mi ha risparmiato quello con cui ti ha provato -messo a prova- e mi ha favorito a molte delle sue creature), non gli accadrà quella prova”. [At-Tirmidhî: Hasan]






Bookmark and Share


أضف تعليق
You need the following programs: الحجم : 2.26 ميجا الحجم : 19.8 ميجا